Scuola Basket Viola: inizia anche il campionato Under 15

Inizia l’avventura Under 15 per i ragazzi della Viola allenati da Pasquale Iracà, Seby D’Agostino e Basilio Longo, che quest’oggi, al Centro Sportivo del rione Modena ore 18.45, affronta i pari età della Nuova Jolly. La formula del campionato Under 15 prevede una prima fase a carattere provinciale caratterizzata da due gironi all’italiana. Il girone A è formato da 4 squadre: Audax Basket, Basket Rosarno, Pol. Gioiosa Marina e YMCA Siderno, che si affronteranno in doppi incontri di andata e ritorno. Il girone B comprende 7 squadre: SB Viola, Nuova Jolly, Campus Audax Basket, Target Basket, Fortitudo Pellaro e Vis Reggio Calabria, che giocheranno incontri di andata e ritorno.

Terminata la regular season accederanno in semifinale provinciale la prima classificata del girone A e la seconda classificata del girone B che giocheranno andata e ritorno. Chi vincerà sarà ammessa in finale provinciale contro la prima classificata del girone B. Questa gara, unica, si disputerà in campo neutro. Le due finaliste provinciali saranno comunque promosse al girone unico regionale. L’Under 15 è un gruppo totalmente rinnovato con molti innesti dalla provincia che rientrano nell’operazione reclutamento voluta dal presidente Muscolino e che ha come obiettivo, nel medio-lungo periodo, di portare qualche ragazzo a indossare la maglia della prima squadra. Assieme alla squadra Under 17, che ha appena iniziato il campionato di serie D, costituiscono i gruppi di punta del settore giovanile neroarancio. Ancora tanto lavoro da fare per il responsabile del settore giovanile neroarancio Pasquale Iracà per far crescere i giovani cestisti che così si esprime in merito: "Questo è un gruppo totalmente nuovo formato da circa 22 ragazzi nati nel 1996. Accanto ai due prospetti più interessanti Lupusor e Latella, già nel giro della nazionale di categoria, ci sono tanti altri ragazzi di buone prospettive grazie anche alle sinergie in atto con Cestistica Gioiese, Lumaka e Jumping. Siamo all’inizio di un percorso che durerà 3 o 4 anni e ancora oggi non siamo molto competitivi ma la cosa più importante è che il gruppo ha buoni mezzi fisici e soprattutto ampi margini di miglioramento sui quali ci stiamo impegnando quotidianamente. In questa fase è fondamentale il lavoro svolto assieme al preparatore fisico Fabio Falcomatà e al nostro metodologo Gaetano Rosace per migliorare i prerequisiti condizionali dei ragazzi sui quali impostare il lavoro tecnico-tattico. Oltre al campionato under 15 parteciperemo con lo stesso gruppo al campionato under 17 e stiamo portando avanti un’ulteriore collaborazione con un altra società reggina per consentire a tutti di giocare un adeguato numero di partite. Oggi incontriamo la Nuova Jolly, formazione reggina che ha grandi ambizioni: è una buona occasione di confronto per valutare i nostri progressi dopo due mesi di lavoro". (A cura della collega Federica Morabito dell'Ufficio Stampa T. B. Viola).

Condividi sui social

Author: Maurizio Gangemi