Prorogato al 31 ottobre il bando “Reggio Città Turistica”, aggiunta una dotazione di 4,6 milioni di euro. L’Assessora Angela Martino: “Grande partecipazione delle imprese reggine” – IL REGGINO

“Il bando “Reggio Città turistica” è stato ben accolto dalle imprese reggine del settore turistico, ricettivo e artigianale, che sono state chiamate a misurarsi con investimenti green e di economia circolare, potendo contare su ingenti contributi a fondo perduto fino a 200 mila euro. Per tale ragione e per sostenere ulteriormente le imprese nella fase di realizzazione delle proprie proposte progettuali, in assenza di termini di proroga da parte dell’Agenzia di Coesione territoriale relativamente ai tempi di rendicontazione, l’amministrazione comunale ha deciso di fare slittare di 30 giorni la scadenza prevista inizialmente nell’avviso pubblico, che grazie ad una recente rimodulazione ha raggiunto una dotazione finanziaria di 4,6 milioni di euro”. Cosi in una nota l’Assessora allo Sviluppo Economico Angela Martino.

“Pertanto – prosegue l’Assessora – le aziende potranno concludere i lavori afferenti le loro proposte progettuali entro il 31 ottobre, e non più entro il 30 settembre, come inizialmente previsto. Ciò significherà che il Settore Sviluppo Economico avrà meno tempo per concludere le proprie attività di rendicontazione, ma naturalmente si è scelto di agevolare, per quanto possibile date le stringenti date imposte a livello europeo, gli imprenditori reggini, ai quali è stata data l’occasione di innovare le proprie aziende rendendo maggiormente sostenibile l’impatto ambientale delle stesse”.

Condividi sui social

Author: Ufficio Stampa Comune di Reggio Calabria